kyle-hines-jordan-zion-1-sneakers-olimpia-milano-euroleague-airness-cover
indietro

2021-04-29

More than pics: Kyle Hines x Jordan Zion 1

Abbiamo incontrato la leggenda del basket europeo Kyle Hines per parlare del suo percorso, la sua mentalità e hobby. Nel frattempo abbiamo provato sul campo le Jordan Zion 1, la prima signature shoe creata da Jordan Brand per Zion Williamson.

Chiunque segue la pallacanestro a qualsiasi latitudine ha quantomeno sentito parlare di Kyle Hines, più semplicemente il giocatore americano più vincente di sempre nel basket europeo moderno. Hines è un giocatore atipico, o forse meglio dire un uomo atipico, dal percorso, guarda caso, atipico.

Hines dominava al college di UNC Greensboro ma il fatto che fosse un centro di nemmeno due metri non era esattamente una cosa ben vista tra i professionisti, quindi ha iniziato la sua carriera pro a Veroli, nella seconda divisione italiana. Forse l’altezza non si può insegnare ma tutto il resto sì, quindi Hines non ci ha messo molto per dominare in lungo e in largo, facendosi riconoscere come un giocatore totalmente unico nel suo genere, decisamente moderno per il 2008.

Ora sono passati 13 anni e Hines è tornato in Italia, nella grande e forte Milano, dopo aver vinto 4 Euroleghe e ogni titolo possibile in Germania, Russia e Grecia, un palmares che farebbe girare la testa a chiunque. Hines non ha solo riempito le bacheche delle squadre in cui ha giocato, ha anche rivoluzionato il gioco dei lunghi in Europa, cambiando totalmente la concezione che gli allenatori hanno dei cestisti piccoli ed esplosivi che in passato potevano sembrare un mismatch difensivo ed eccessivamente limitati in attacco. Col suo modo di attaccare le spaziature, sfruttare i raddoppi e dare il massimo in situazioni limitate, Hines ha alzato il ritmo delle squadre in cui ha giocato, portando l’élite del basket europeo a preferire momenti di estremo agonismo per spezzare le partite.

Chi meglio di lui quindi per presentare la Jordan Zion 1, la scarpa di Zion Williamson? Zion Williamson è arrivato in NBA con ben più clamore di Hines, non a caso è il giocatore più giovane a ricevere una signature shoe da Jordan Brand dai tempi di Carmelo Anthony. Come Hines, Zion è un giocatore sottodimensionato, potente fisicamente ed esplosivo, ma soprattutto gioca in maniera differente rispetto a chiunque altro attualmente presente in NBA. Nel basket moderno fatto di tiro da tre punti e lunghi stretch che giocano solo sul perimetro, ecco arrivare il nuovo prodigio della NBA: un giocatore che tira solo in prossimità del ferro

Abbiamo parlato con Kyle Hines per capire il suo percorso, la sua mentalità, le sue scarpe preferite ma anche le sue altre passioni. Allo stesso modo gli abbiamo chiesto di raccontarci Zion Williamson e di come un professionista del suo calibro vedo un giovane talento come quello di Zion.

Scopri la Jordan Zion 1 e tutta la linea Jordan dedicata a Zion Williamson cliccando QUI.

Prossima storia

The North Face: il brand più riconoscibile al mondo

Nato vicino al mare, The North Face è diventato uno dei brand più iconici al mondo grazie alle sue giacche, ugualmente amate da esploratori, modelle e atleti di ogni fascia d'età.